Privacy Policy
Ultime

Lazio-Frosinone, conferenza stampa Inzaghi: “Rispetto e convinzione, vogliamo trovare la prima vittoria”

Alla vigilia di Lazio-Frosinone, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza dalla sala stampa del Centro Sportivo di Formello. 

“Domani ci attende una partita importante da non sbagliare o sottovalutare. Tutte le gare di campionato vanno preparate al meglio, abbiamo analizzato le due sconfitte patite contro Napoli e Juventus: nel corso delle prime due giornate sono state svolte cose positive, ad altre meno buone. I calciatori hanno analizzato tutti gli episodi con lo spirito giusto e con l’obiettivo di migliorare; non siamo contenti di quanto profuso finora. Domani dovremo affrontare il Frosinone nel modo giusto. Una vittoria ci potrebbe aiutare molto. Lo scorso campionato si è concluso con una grande delusione, anche se l’annata sportiva era iniziata con una grande vittoria. Ci siamo portati qualche scoria dietro nella nuova stagione ed il calendario non ci ha aiutati. I ragazzi stanno lavorando nel modo giusto e sappiamo che dobbiamo tornare a vincere per smuovere la nostra classifica sapendo che il nostro avversario verrà all’Olimpico per fare la sua gara senza regalarci nulla.

La squadra sta lavorando bene dal primo giorno di ritiro. Abbiamo affrontato grandi avversari che sarebbe stato meglio sfidare in un altro momento. Le due sconfitte ci hanno fatto riflettere, ma il gruppo ha analizzato bene quanto accaduto nelle prime due giornate di campionato. Il Frosinone sarà affrontato con massimo rispetto: abbiamo preparato bene la sfida ed oggi voglio vedere lo stesso atteggiamento nell’ultimo allenamento. Dobbiamo allo stesso tempo dimostrare la convinzione di poter vincere la gara. I risultati positivi possono aiutarci a ritrovare la nostra identità: lo scorso anno abbiamo sconfitto la Juventus all’Allianz Stadium, mentre quest’anno avremmo potuto fare di più. Gli episodi non sono stati favorevoli, ma dovremo fare di più per invertire questa tendenza.

C’è tempo prima di debuttare in Europa League: prima di tornare a disputare una gara internazionale ci attendono due giornate di campionato. Dovremo giocare un girone nel migliore dei modi perché non sarà facile. Lo scorso anno siamo stati fortunati nel sorteggio, ma complessivamente tutte le partecipanti hanno fatto qualcosa per arrivare in Europa. Il girone sarà di tutto rispetto, ma ci penseremo quando arriverà il momento giusto. Longo l’ho affrontato in tre gare ed ho perso per due volte ai supplementari ed una volta ai rigori, altrimenti avremmo parlato di tre pareggi. Sarà un piacere ritrovare il tecnico del Frosinone che dà sempre una sua fisionomia alle squadre: è molto meticoloso ed attento, proverà a metterci in difficoltà, ma dovremo avere pazienza e testa per offrire una prestazione importante.

Arriveranno anche i gol di Luis Alberto e Milinkovic: sono calciatori in crescita. Il serbo ha intrapreso in ritardo la preparazione, mentre lo spagnolo era reduce da un infortunio. Si stanno allenando al meglio e sono fiducioso per la partita di domani. Personalmente non ho idea di come si presenterà il Frosinone all’Olimpico: sono organizzati e ci concederanno pochi spazi. Dovremo sfruttare al meglio con lucidità ogni occasione da gol. La partenza non positiva è scaturita anche dal valore delle avversarie che abbiamo sfidato: qualche scoria della delusione dello scorso anno l’abbiamo portata con noi nella nuova stagione. Le aspettative su di noi si sono alzate, c’è molta attenzione nei nostri confronti: vogliamo ricominciare a vincere. Sorriso e spensieratezza non ci sono mai mancati, ma le vittorie servono per aumentare la nostra autostima e siamo pronti a raccogliere la prima di questa stagione.

Infine, voglio esprimere le mie condoglianze alla famiglia Facco per la scomparsa di Mario. Era un grande conoscitore di calcio ed ho avuto anche il piacere di conoscerlo: era un grande laziale”.

About the author

Redazione

Commenta

Clicca qui per commentare

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: