Privacy Policy
Dal Campo

Le pagelle di Lazio – Napoli

Strakosha 5.5 – Malissimo sul goal annullato di Milik, nessuna parata di rilievo per arrivare alla sufficienza

Luiz Felipe 6 – Buca un solo anticipo dove perde il rimpallo, per il resto amministra, anticipa e tiene a bada Insigne. Esce e il napoletano segna. Un caso?

Acerbi 6.5 – Debutta con una prestazione onesta, impreziosita dal lancio dell’ 1-0 e dal palo finale. Bene in anticipo, qualcosa da registrare sul mantenimento della linea

Radu 5 – Sbaglia il fuorigioco sul goal del pareggio, l’incubo Callejon si materializza nella sua zona e il Napoli passa due volte

Marusic 5.5 – Parte bene, poi cala in fiducia e in condizione. Mostra limiti evidenti nell’uno contro uno offensivo e nella protezione della palla

Parolo 5 – La generosità non può più essere un pregio, è un difetto perché al netto rimane solo quella

Badelj 6 – Qualche sbavatura ma la prestazione globale è sufficiente. Non è al top ma randella e taglia le linee di passaggio con buona efficacia. Sufficiente anche in fase di regia

Milinkovic 5 – Una pepita d’oro d’esterno destro per Immobile, poi il nulla. non cerca lo scontro fisico, gigioneggia nel finale anziché cercare giocate facili. In netto ritardo di condizione

Caceres 6 – Generoso, prova anche qualcosa non suo in fase offensiva. Sufficientemente efficace in un ruolo non suo

Luis Alberto 4.5 – In condizioni fisiche imbarazzanti, non azzecca un dribbling o un filtrante, perde tutti i contrasti. Molle, apatico, avrà parecchio da sudare. Mezzo punto in più per i corner

Immobile 7 – Disperso in mezzo ai difensori napoletani, si inventa un goal straordinario e prova a tenere in apprensione gli avversari fino al novantesimo. Troppo isolato però, serve un compagno di reparto

All. Inzaghi 5 – Nuova Lazio, vecchi problemi. Quando gli avversari salgono di tono, la squadra non trova contromisure. Ennesimo risultato negativo contro una big. I problemi sono sempre gli stessi. Incomprensibile l’inserimento di Cataldi a cinque minuti dalla fine

Bastos 6.5 – Preciso, efficace, risolve un paio di situazioni al limite con freddezza e sangue freddo. Giocatore in crescita

Correa 6 – Un paio di morbidezze di troppo, ma è l’unico che può puntare l’uomo nell’uno contro uno. Un paio di invenzioni, la sensazione è che troverà parecchio spazio in questa Lazio 2018/2019

Cataldi s.v.

Napoli

Karnezis 6; Hysaj 6, Albiol 5.5, Koulibaly 5.5, Mario Rui 6; Allan 7.5, Hamsik 6 (70′ Diawara 6), Zielinski 6 (86′ Rog s.v.); Callejon 7.5, Milik 7, Insigne 6.5 (76′ Mertens s.v.). All. Ancelotti 6

About the author

Redazione

Commenta

Clicca qui per commentare

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: