Privacy Policy
Calciomercato

Wesley-Correa, il ballo delle punte. Le ultime.

Wesley Moraes, il 21 enne talento brasiliano del Bruges, è ormai da un mese accostato alla Lazio. Individuato come vice Immobile, la trattativa, come riportano Voetbalprimeur e Voetbal24, vive una fase di attesa, anche per non affollare ancora di più la rosa presente ad Auronzo. Uno stallo dovuto dalla situazione Caicedo, dato in uscita dalla Lazio. Come viene riportato, Wesley ha già accettato il trasferimento ed il club belga lo ha messo sul mercato, dando la precedenza alla Lazio, anche se a detta del procuratore Paulo Nemhy, ha altre offerte (ma potrebbe anche essere il gioco delle parti). L’accordo tra il club romano e il belga ancora non c’è, con Wesley pronto a prendere il primo aereo per sbarcare nella Capitale. Il tempo stringe e serve il passo decisivo per regalare a Mister Inzaghi il suo nuovo attaccante.

Joaquín Correa, vecchia conoscenza del calcio italiano e pronto a sostituire Felipe Anderson nello scacchiere di Inzaghi, secondo quanto riporta EstadioDeportivo, è vicino come non mai al club biancoceleste. Con il tesoretto della cessione del brasiliano, “El Tucu”, assistito da Alessandro Lucci, avrebbe già un accordo con i capitolini con un contratto di 2,7 milioni. L’agente è dato al Ramón Sánchez Pizjuán per chiudere la trattativa. Al momento la distanza da colmare è molto ridotta, con i 20 milioni richiesti dagli andalusi contro i 18 offerti dalla Lazio. La fase è calda, si stringe per regalare una pedina fondamentale all’allenatore.

About the author

Redazione

Commenta

Clicca qui per commentare

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: